giovedì 23 dicembre 2010

Le Estranee si depilano anche senza il mio consenso


(in foto: Un gabbiano che si svezza mentre depista l'attenzione della donna su un governo islamico eletto democraticamente)

Con Le estranee L'approccio è sempre lo stesso, le afferro per le reni e tento di girarle in posizione di copula. A volte si risentono. Mhaa, a Natale per esempio In assenza dell'imballo in cellofan Le avevo proposto di scuotere lo zucchero a velo con tutto il pandoro direttamente nella sua fica. Si è risentita altresì.

Non ci so fare con le donne, che volete è un dono. Io vorrei solo starnutirle sul mestruo per vedere se è assorbente anche il lato esterno del carefree. Non mi sembra di essere indiscreto, o comunque meno di un'operazione da campo emergency con rischio di setticemia.

Quando cammino da solo capisco che Anni di studio mi sono stati necessari per migliorare in estensione e durata d'un pensiero assillante: I'm too sexy for my car.

A volte prendo marxisticamente coscienza di possedere capezzoli opachi, pur comprendendo di non essere di fronte a terrore ingiustificato, penso che un panno di feltro potra renderli piu lucidi seppur piu piccolo borghesi.

Mi sono piu care le vicissitudini delle famiglia Boccasana , che le intrepide scopate con estranee che "Il mio sogno piu bello è ballare Cryining in a Discoteque degli Alcazar col mio ragazzo all'arena di Verona per il festival bar."

Scopare le estranee, stimolati dal progesterone e dall'estradiolo secreti dalle ovaie, mi ha sempre dato un senso di sconfitta, polluzioni con persone e persone che poi al risveglio scopri che magari le piace la Tisana depurativa anti-seborroica o mangiare i semini della frutta, pur dopo anni d'università.

O magari una che fa Sport perchè Accorsi in Radiofreccia ha detto che quelle cose lì ti riempono il buco che hai dentro. A me mi sembra una stronzata, i buchi si riempono con la fatica della depilazione.

Stronza. Depilati.

Non dico Stronza in senso approssimativo, ma in senso categorico assoluto, Kantiano, niente latu sensu, come scrivono nei manuali di semiotica. Stronza Stronza col Neon te lo scriverei.

Sedute in semicerchi le donne sanno dare il loro meglio nel raffigurare l'effigie della rassegnazione, invece di parlare di cose assai intriganti come noi uomini, tipo di un dardo che insegue un lepre.

Magari sempre al risveglio, ti trovi una di quelle che sostengono che il david di michelangelo traini i ceti medi facendo loro credere che grazie alla visione si stia sviluppando una sensibilità culturale. E' la classica versione in pianoforte, 24 preludi e fughe di clavicembalo delle teste di cazzo.

Scoparsi una che assomiglia a una copertina di Focus, che cita a memoria Parigi sbastigliato dell'Alfieri, che critica il tuo uso massiccio di proposizioni paratattiche finche non azioni il barbecue nei pressi delle sue lentiggini.

Se ci fosse un Rabbino saggio e giusto, per invocare il mio perdono dovrebbero piantare almeno due olmi in Israele, cadauna.

94 commenti:

  1. Clooney ama la Canalis perche' lei riesce a dire "satira senza raucedine" con lo sfintere.
    Gli Alcazar sono legati ai Martiri di Al Aqsa.
    Ascoltando I'm on fire al contrario si sentono suoni e versi senza senso.

    RispondiElimina
  2. Ettore Aldimari:

    Mi ricordi Norma Rangeri, mentre si riaggancia l'assorbente sulla rotaia dello slip poco prima di rispondere a Santoro.

    RispondiElimina
  3. Ettore:


    Tu sei il classico soppesatore di testicoli a palmo pieno.

    RispondiElimina
  4. Un'ora e 6 minuti di tormento interiore e mi trasformo da NR al caporalmaggiore alla visita militare. Sono commosso.
    Ferrovie, sei l'assessore alle cinghie del Comune di Avetrana.

    RispondiElimina
  5. Rosa Tiziana:

    molte ragazze cercano di guadagnare tramite l'uso del mestruo, come inchiostro segna punti a briscola o per segnare le caselle a tombola

    RispondiElimina
  6. Eccomi, tutto qui ? Lo sai che quel gabbiano potrebbe morire di un solo ceppo di cattivo staphilococcus agalactiae, questa signore in alto ha una brutta mastite...

    RispondiElimina
  7. Dizaon:

    La Leptospiroso è sempre meglio di un Fetish di terzo livello con un fuoricorso dell'università di Camerino, che per scontarti le benzodiazepine ti chiede di cagarti nella schiena dopo aver pisciato nella fica,e insaccato tre dita e un intero Polly pocket Pony della Barbie su per il culo.

    Adesso rivaluti gli stafilococchi..

    RispondiElimina
  8. Dizaon:

    La Leptospirosi è sempre meglio di un Fetish di terzo livello con un fuoricorso dell'università di Camerino, che per scontarti le benzodiazepine ti chiede di cagarti nella schiena dopo aver pisciato nella fica,e insaccato tre dita e un intero Polly pocket Pony della Barbie su per il culo.

    Adesso rivaluti gli stafilococchi..

    RispondiElimina
  9. quando avrò smesso di tossire e sputare sangue rifarò una valutazione globalizante di sti cocchi...

    RispondiElimina
  10. Dizaon:

    ci sono donne disposte a setacciare e disgiugere il tofu dalla candida..

    RispondiElimina
  11. Bene, ho trovato il blog discreto e delicato che stavo cercando.

    RispondiElimina
  12. ma cos'è 'sta cosa che ci sono 217 cosi de facebook? cosa mi sei diventato!! mai vista 'na crescita spropositata come questa accipicchia... complimonti.
    bello il discorso sul lato esterno del carefree. e anche che tette quella là. grosseproprio

    RispondiElimina
  13. povero...
    se ti procura tutte queste turbe psichiche, non scopare le estranee..
    prova a infilare sempre la stessa :-)

    RispondiElimina
  14. Lipsquit:

    Questo è un blog per ciellini frustrati in fase Duran Duran

    RispondiElimina
  15. Casaeditricegigante:

    hai lo stupore di chi si fa mostrare una mammella al servizio postamat per farsi passare avanti di un turno

    RispondiElimina
  16. raffaella:

    o chiunque tu sia, infilare la stessa significa far rimuovere dal novero di wikipedia la mononucleosi

    RispondiElimina
  17. Sulle estranee non saprei dirti; sulle donne che si depilano idem.
    Ma tu prova a non scopare troppo di testa. Rischi di rasentare pericolosamente il muro a secco di un burchiellismo anarco-insurrezionalista.

    RispondiElimina
  18. le estranee...vorrei esistesse una roba tipo pallette fumogene ninja per sparire nel momento esatto dell'eiaculazione. Lo stesso vale per certe conoscenti.

    RispondiElimina
  19. Va a bombazza questo blog!
    Ah, i buchi si riempiono con la fatica della copula!

    RispondiElimina
  20. becool:

    Siamo in tempi oscuri, tempi in cui non è piu affidabile neppure la parola di francesco amadori

    RispondiElimina
  21. Ubi Minor:

    Spero facciano una Fiction in cui il tuo ruolo sia interpretato da Morgan Freeman e quello di Sposini da Anna Magnani

    RispondiElimina
  22. Inneres:

    Se avessi dei rotoloni Regina da rincorrere, non sarei qui

    RispondiElimina
  23. Ribadisco qui che la tua facondia hiroshimica mi ricorda di quel dì in cui mi diedero "asparagi sfusi".
    E poi in home c'è la dolce metà delle ciglia che non puzzano, o sbaglio?
    Però spero per chi ti sta attorno che tu sappia smettere. Almeno nel sonno.

    RispondiElimina
  24. SatiraTrascendente:

    sei la classica vittima di vita condominiale in piccoli centri prealpini

    RispondiElimina
  25. Te lo dico in Maniera docile: scrivi un cazzo di periodo.
    Ho finito tutta la tioridazina. Vedi un po' tu.

    RispondiElimina
  26. Ettore Aldimari:

    mi sento avvinto come quando un dirigente vallelata prospetta rincari sulla pasta filante

    RispondiElimina
  27. Ettore:

    un'altra cosa, fatti avvincere assiame a tutti quelli del Pd ala di Marino, da come Benigni si sia pagato taxi albergo e volo all'ospitata a Vieni via con me. Cosi ti passa il tempo.

    RispondiElimina
  28. passo giusto per appagare la richiesta di un commento in più. che il mio contributo, garantisco, non ti sarebbe d'aiuto e di sostegno.
    saluti

    RispondiElimina
  29. Non vale! hai messo lo stesso commento a tutti. Psss...non mi genufletto..sai com'è il caffè mi rende nervosa!! Notte direttore ;)

    RispondiElimina
  30. Ale:

    Mi piacerebbe fotoromanzre Gran hotel, cosi mi potresti leggere dal in attesa dal Podologo.

    Puoi essere acerrima e commentare con rancore, lo apprezzo, apprezzo la chiarezza tipica dei Dj della riviera che basiscono del loro carisma ad ogni mixaggio tra: Noemi - Per Tutta La Vita, e Vieni a ballare in puglia di caparezza

    RispondiElimina
  31. Zajras:

    C'è una sinergia particolare tra di noi, come tra claudio abbado e fazio.

    RispondiElimina
  32. Leggendo tra le righe deduco che sei spaziale.
    Sì, spaziale come Ford Prefect.
    http://www.youtube.com/watch?v=OxLyysHjGk4&feature=related

    Au revoir

    RispondiElimina
  33. Virginia:

    Non so se mi hai mandato un video di Mogol o se le tue parole siano una traduzione letterale di Aqcualung di jetro thull.

    Ma organizzerò un motoraduno per sensibilizzare la citta alle tue parole

    RispondiElimina
  34. Ho capito perchè il mio solito gabbiano, quando mi caga sul parabrezza della macchina mi lascia sempre una sgocciolata di una tonnellata di liquido bianco! Grazie!
    Chiodofisso

    RispondiElimina
  35. Per la prima volta nella vita leggo un post che non ha assolutamente alcun senso dalla prima all'ultima parola, commenti compresi.

    Forse è per questo che mi piace così tanto.

    http://www.youtube.com/watch?v=54TBKAHIKcY

    RispondiElimina
  36. Ogni volta che mi depilo mi chiedo quale fosse l'opinione di Darwin sui peli superflui.[la genuflessione è una pratica che uso solo in determinate occasioni tutt'altro che mistiche]

    RispondiElimina
  37. Non ho capito se per commentare qui è necessario scrivere frasi senza senso: cosa rispettabilissima, per carità

    Anna

    RispondiElimina
  38. Voglio conoscere l'agenzia che ti cura la promozione sugli altri blog. Solo allora calcolero' le spese di benigni. Comunque la tua prosa mi ricorda un mio amico d'infanzia, Angelo Izzo.

    RispondiElimina
  39. EmmaPeel:

    Da come parli, Si sente che hai avuto a 18 anni la tua prima esperienza con l'affettato.

    RispondiElimina
  40. Mr Tamburine:

    Gli puoi lanciare le noccioline, non è vietato come al bioparco, alla prostata intendo.

    RispondiElimina
  41. Chiodofisso:

    Gli immigrati fanno i lavori che tu non vuoi piu fare, leggere la rubrica di Serra su Repubblica, modellare con autocad, fare il potente con l'autoradio degli altri.

    RispondiElimina
  42. About a Photo:

    Anna se provassi qualche cosa di davvero forte nei tuoi confronti, adesso sarei a fare sesso occasionale con delle estranee per tentare di sentirmi meno dipendente da te.

    RispondiElimina
  43. Ettore:

    tu stai attraversando la Grande Tisi del 29'

    RispondiElimina
  44. Lalibredemarzo:

    Sei reduce dalla terza internazionale del Buonumore?

    Sappi che una risoluzione Onu ha diviso i Beegis, nonostante cio continua ad essere la carta da parati di Jeans la tua scelta, per me sei incomprensibile come le tavole periodiche dell'entusiasmo della Vita in diretta.

    RispondiElimina
  45. Posso fare qualcosa per te?
    (liebre generosa y buena)

    RispondiElimina
  46. laliebredmarzo:

    La prima colazione dei Templari

    RispondiElimina
  47. ferrovie dello stato reclami...
    donne... pandoro.. genuflettermi, rabbini...
    ma tu, che cosa DIAMINE sei?
    http://mery-kruczynski.blogspot.com/2011/01/u-cant-always-get-what-you-want.html
    Toh, ciapa chi.
    Se non mi prendo una quantità eccessiva di insulti, credo di tornare a leggere.

    RispondiElimina
  48. Marina:

    chi commenta quelli che commentano i video di "pene e vagina" hanno vasti guasti cromosomici..

    RispondiElimina
  49. Potrebbe essere una dose sufficiente, forse

    RispondiElimina
  50. Marina:

    Di solito mi guardo dall'alto in basso. Ma quando ci sei tu, ti odio piu di me stesso.

    Tu sei quello che noi entomologi francesi definiamo: lepidotteri sfingidi con livrea a foggia di borocillina.

    RispondiElimina
  51. You have cool pictures on your blog!

    RispondiElimina
  52. fashion Nicotine:

    Non rilevo apprezzabili differenze organolettiche tra il gluttamato monosodico e la tua persona

    RispondiElimina
  53. Oh, mamma...credo di non sapere che dire in proposito(In proposito di cosa? Bella domanda. Non trovo la risposta.)La tua deliziosa propaganda vuole richiamare commenti: "Oh, mamma...credo di non sapere che dire in proposito" è un commento. Anche carino, direi. Felice? Spero di si. E siamo a 55!!! :)))

    RispondiElimina
  54. Madame_S:

    invidio menti cosi vicine a quella di Mogol

    RispondiElimina
  55. Mi sono premurata di fare uno sgarro a diverse industrie di caffè onde evitare una genuflessione, non foss'altro che per rialzarmi sarebbe occorsa una gru.
    Sono curiosa di sapere se un carefree assorbe anche sul lato esterno.
    Ora ne prendo uno e ci sputo sopra.
    So per certo che ci rimarrà attaccato come una cozza allo scoglio.
    Che potrebbe essere similare...
    In fondo, non cade.

    RispondiElimina
  56. Ho sempre pensato che la mia mente fosse distante anni luce da quella di Mogol. Devo smettere di sottovalutarmi...lo so,lo so.

    RispondiElimina
  57. Amore_immaginato:

    Sono un fermo sostenitore che il nepotismo surfando, serve a poco.

    RispondiElimina
  58. A 18 anni ero già pluriesperta di capocollo.

    RispondiElimina
  59. Madame_s:

    Solo menti come la tua posso concepire copricapo fatti con mammelle di acaro.

    E' il momento perfetto per firmare una petiozione on line di repubblica, per potere relegare questa giornata come terzultima preceduta solo da due live dei modena city remblers

    RispondiElimina
  60. Emma Peel:

    Sei come tutte le donne che sbagliano e poi imputano parte della responsabilità all'inclinazione dell'asse terrestre

    RispondiElimina
  61. Ammetto che le persone con evidenti problemi mi affascinano
    Ma meditavo di abbandonare la mia attività di beneficienza sociale / recupero di psicolabili

    RispondiElimina
  62. "imputare" non è una parola che mi si addice. Al massimo soffro a causa dell'escursione termica.

    RispondiElimina
  63. Marina:

    Il tuo tono da deputata del gruppo misto che lotta contro la lobby dei Celiaci, è quello che mi piace di te.

    RispondiElimina
  64. Emma Peel:

    I primi 7-8 minuti della nostra amicizia sono stati meravigliosi, ma ora siamo al giro di boa.

    RispondiElimina
  65. Le cose belle hanno sempre delle boe. Mi bevo un sorso di Prunella Ballor per dimenticare.

    RispondiElimina
  66. Più il tempo passa e più mi accorgo di fare inconsapevolmente parte di un grande progetto universale, che si delinea anche contro la mia volontà, il tuo. ma ciò non mi disturba,in ogni caso preferisco essere usata coscientemente da un uomo arrivista e senza scrupoli come te,che mi deflora un pò alla volta nei bagni di tutti i migliori locali consigliati dal gambero rosso,solo per deviare l'attenzione dei recensori seduti al tavolo vicino.Ho provato a dimenticarti con il primo che mi ha detto"sto nella redazione di Repubblica"senza specificare la mansione,per rifarmi una vita,così come Beatrix Kiddo ha provato a fare con Bill.Confido nel fatto che quando ti troverò e riuscirò finalmente a premere i tuoi tre punti vitali,ti libererò dall'annoso problema della stitichezza,rendendoti capace di amare di nuovo.

    RispondiElimina
  67. Emma Peel:

    Sei la classica persona appetibile alla quale dedicare una canzone accorpata in un testo incentrato sui feriti lievi di capodanno

    RispondiElimina
  68. Astriot:

    Siamo stati bene nei bagni dei Mottagrill, quando citavi Montanelli frammisto al maestro Palatresi di Furore Fuore, mentre al cellulare rispondevi in continuazione Europa Europa. Ma adesso io ho delle donne pronte a prelevarmi le orine ciucciando come quando tiri fuori gli ossi alla seppia. Non volermene

    RispondiElimina
  69. sarebbe un sicuro successo, laggiù in Rai

    RispondiElimina
  70. Ma che pensiero dolce. Grazie... è incredibile, a volte, quando sono brilla, mi accorgo di avere un cuore.

    RispondiElimina
  71. Ubi Minor:

    Molte genti fanno fandango, unisciti a loro. Oppure sgomento fai bronzare la placenta delle gattucce e usale come mezzo di scambio per favori sessuali.

    RispondiElimina
  72. Emma Peel:

    Ho la pelle eccessivamente idratata per tenerti in considerazione, e poi mi sono appena fatto la pulizia del viso, quindi non ti tengo minimamente a taccuino..

    RispondiElimina
  73. Ti ho appena designato come l'erede del grande Maurizio Milani.
    E'un complimento, non una minaccia.

    RispondiElimina
  74. Bob66:

    Maurizio Milani è l'Alex Zanontelli dell'11 settebre di ognuno di noi.

    RispondiElimina
  75. VioletPussy:

    Hai un dono che poche persone posseggono, saper discernere tra pissing e tuorlo d'uovo.

    RispondiElimina
  76. sei tutto tatto e poesia, infatti.

    RispondiElimina
  77. Saamaya:

    Ti relego nel mio immaginario necessaria quanto Sergio Tacchini e Fruit Of The Loom, che sono poco sotto la taranta, per capirci.

    dopo la taranta c'è solo il vuoto d'aria del rayanair

    RispondiElimina
  78. Perchè non provi ad infilarti una carota nel culo prima di avvicinarla per proporle una scopata? Se le dici che anche tu fai uso di stimolatori vegetali nel tuo deretano e che ti fai mordicchiare i capezzoli da delle lontre in calore durante l'amplesso, vai tranquillo che le labbra della sua vagina si apriranno come si sono divise le acque del mar Rosso davanti a Mosè

    RispondiElimina
  79. eta!beta?

    Sei tutto quello che cerco nelle alte cariche del catasto comunale.

    RispondiElimina
  80. Ho un problema: mangio la carta. e se è sporca la trovo ancora più buona...

    RispondiElimina
  81. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  82. Tanto preoccupato riguardo gli sgarri alle industrie di caffè eh?

    caffeinomane.

    RispondiElimina
  83. c'è un vecchio in stazione che mi gridava stronzo! e io gli potevo rispondere stronzone!. saremmo potuti andare avanti per ore. alla fine gli ho chiesto se aveva un poster di easy rider in cameretta.

    RispondiElimina
  84. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  85. A me, comunque, ricordi Nove.
    Nove con temi santacrociani.
    Spettacolo.

    RispondiElimina
  86. Ettore aldimari:

    Non sei degno di penetrare le mie feci ancora fumiganti

    RispondiElimina
  87. Rosibetti Rubino:

    vorrei essere parte integrante del tuo salvaslip

    RispondiElimina
  88. Ok, ho visto il tuo blog.
    Non ho voglia di inginocchiarmi.
    Posso dire di dover fare uno sgarro a qualche industria di caffè, dunque?
    -Troverei una scusa comunque.- ;)
    XD

    See ya.

    RispondiElimina
  89. Laura S:

    per me puoi anche gettarti nella borragine

    RispondiElimina
  90. non ho ancora capito di che sesso sia l'autore (autrice?) del blog.

    RispondiElimina