sabato 26 febbraio 2011

Innocue variazioni lesbiche a Sereno Variabile


(in foto: Una donna subito dopo pranzo mentre non le passa minimamente per la testa la controversa ipotesi: Congestione)

Erano maturi i tempi, Mi avrebbe dato il culo. In casa Avevo solo dello spry Legno Vivo come lubrificante. Non potevo titubare. Erano mesi che Volevo insaponarle il clitoride col mio occhio di vetro.

Lei e Quello sguardo vispo d'un dirottatore dell'11 settembre. Le avevo fatto andare in crash il peacemaker aortico per alcuni secondi grazie a un crack scaricato per penetrare il sistema d'aggiornamento Iscritti della pisciana comunale. Non so bene come neanche io.

Sono le classiche occasioni in cui sbagliare qualcosa significa non essere più in grado di convincerla a fare Un palla di seme e passarla da una bocca all'altra. Insomma..indietreggiare da qui è come fare il passo definitivo verso la conduzione dell'Infedele su La7.

L'avevo portata in casa citando qualche aforisma di Benedetto Croce sul relazionarsi al duce mantenendo saldi i propri principi e ideali sulla cura del corpo e in particolare la doccia subito dopo i pasti.

Sono convinto che ognuno di noi avrebbe agitato a mezz'aria un defibrillatore ipotizzando il pronto intervento contiguamente ad una lieve esortazione al pompino. Non lo chiamerei un vero e proprio ricatto. Piu un fare da tenero saputello.

Ma adesso basta parlare di come sia andata a finire questa storia, voglio approfittare della vostra attenzione per dire alcune cose importanti:

Nei campeggi si respira sempre quell'aria lieve e spensierata di chi è appena stato privato delle verginità da un ben tornito palestrato con t-shirt attillata "Pablo Escobar" prometendoti di fare di te una commessa dalla fama internazionale.

Non capisco le donne, non capisco quei mutamenti di umore talmente repentini da essere giustificati solamente nel caso in cui m'avessero sorpreso improvvisando un Bukkake con la nonna affetta da Alzhaimer. Travestito con gli abiti del defunto marito. Senza ripiegarli in armadio, ecco allora lo capirei.

Come vi permettete di giudicare la mia morale con in mano il resto da bancone del vostro spry Legno Vivo?.

Chi puo dire di voi che non baratterà mai panini ai chioschi sulla superstrada, con petting e incursioni anali di pastori tedeschi mentre il proprietario vi riprende col blackbarry, quanti di voi possono metterci la mano sul fuoco?.

Nessuno. Bravi. Cosi mi paicete, sinceri.

Provate a Cercarvi un posto fisso come bagnino allo stabilimento piu grande della riviera ligure, E poi respingete una avances lo sapete cosa significa: essere froci, e nessuna madre vuole far salvare il proprio figlio da un frocio che l'ha appena respinta sotto le doccie a gettoni.

L'Onestà lasciatela alla linea di prodotti per il corpo al jojoba di oil of olaz. Voi dovete mangiare. Scopatevi ogni 40-50enne e assecondatele, che vi lascino post-it di saliva sulle palle. Siamo in Italia.

Basta parlare di voi. Ora parlo di me. Non amo le fiancate della montagna e per naturale estensione biografica ho la sensazione che cio non debba relegarmi a contatto di habitat estremamente verd'ossigenati, a meno che un Esthabilisment di Nazifascisti armati di carenze tricologiche non mi constringa a trakking escursionistici o nella remota ipotesi che io prenda un volo Rayanair.

Poi alla fine il culo me l'ha dato. E Ho anche riposto il vestiario in armadio come li aveva lasciati il compianto.

23 commenti:

  1. i tuoi post mi fanno sempre un effetto tipo coito interrotto.

    RispondiElimina
  2. Emix:

    Repubblica è arrivata a 470 firme on-line, credo che bastino per imporre a Gad Lerner la pronucia esatta della r.

    RispondiElimina
  3. Tra poco torna Ferrara.
    Ed anche Rovigo e Belluno.
    Devo comprare un lcd più grande con di lato il tubicino che cola come quello dei condizionatori.
    Ci sarà tanto grasso da raccogliere.
    Sicuramente me lo verranno a rubare per riempirci le rughe di qualche sciacquetta.

    RispondiElimina
  4. 471 firme anche se non leggo quel quotidiano cattocomunista

    RispondiElimina
  5. E sarà gioia per le tue gonadi.

    RispondiElimina
  6. Se non capisci le donne, fatti una doccia di pece bollente e infilati subito dopo in una vasca piena di cubetti di ghiaccio...mi raccomando, assicurati che sia presente un pinguino reale che possa così da ultimo ricoprirti con del caramello caldo...

    RispondiElimina
  7. Aiuto..ma che droghe prendete qui dentro?
    Ne voglio anch'io!!!!

    RispondiElimina
  8. Gianni:

    La cosa che amo di piu di un pompino è poter continuare a spuntare le estremita dei fagiolini

    RispondiElimina
  9. Emma Peel:

    Sei una bigotta, è grazie a persone come te se in Italia non si possono usare cellule da cordone congelate per tenere a temperatura la viennetta poco prima di servirla agli ospiti.

    RispondiElimina
  10. E dire che ero la blasfema del terzo piano e usavo la viennetta come stucco...avrò preso lucciole per lantopìne.

    RispondiElimina
  11. EMMA:

    L'unica cosa che voglio dalla mia vita è ballare come Billy Elliot. E magari disegnare come Di Caprio in Titanic e magari Finire le scuole dell'obbligo come te.

    RispondiElimina
  12. sono andata anche oltre,sai? e..lo so,lo so che non si direbbe ma...dobbiamo farcene una ragione ,se vogliamo andare avanti!!!

    RispondiElimina
  13. EMMA:

    Si sente che tu la panna cotta Elah la fai usando il metodo boffo

    RispondiElimina
  14. Eta beta:

    Vorrei un format sull'indigenza da lucidalabbra

    RispondiElimina
  15. Avrai usato il preservativo, spero, non farmi stare in pensiero

    RispondiElimina
  16. fracatz:

    In realtà ho usato solo firefox

    RispondiElimina
  17. il punto finale dopo quello interrogativo avrà un senso semilogico o semiconduttore ?

    RispondiElimina
  18. Tu sei pazza, pericolosa per la democrazia.

    RispondiElimina
  19. Benedetto Croce funziona sempre, lo dico da una vita.

    RispondiElimina
  20. i love your blog so much.))*

    RispondiElimina
  21. D.:

    Ho la laringite ma non lo diffondo altrimenti poi Milly carlucci ci fa un format

    RispondiElimina
  22. Emma Peel:

    Vorrei complementare la nostra amicizia con un'incerata da acquascooter

    RispondiElimina