sabato 12 maggio 2012

Ipocondriaco Low Budget

               (in foto: ecco cosa succede quando ti riproduci con una cugina)

Ieri ho fatto il pearcing al tartaro. Ho il terrore di vivere.

Esco con la paura di affogare nella vaschetta della mozzarella francia dopo essere stato pugnalato nello scroto all'ovviesse. Non faccio più spesa. Mangio pinoli, sputi e capelli, bustine di the intinte e linguette di yogurt. Se devo vivere in queste condizioni tanto valeva sposarmi, o ciucciare safene come spaghetto di lilly e il vagabondo.

Le feci come sono? a cono spartitraffico? Granulari? Pigmentate? A torrone di tonara? Cuneiformi? Gattonano nelle condotte dell'areazione? a estintore da caserma? Spariscono come la primavera di Praga?

Limonare duro col calcare dell'acqua bullicante, o lanciare un Booster contro gli arancini, ti fa passare i pomeriggi, certo, ma il futuro è l'autopugnalata all'Ovviesse con un capo nuovo indosso, te n'esci e in cassa mostri l'abito fallato per un modesto saldo nel reparto rianimazione. Oppure li passi a fare il figo col trolley tra i chioschi, tolkien con una forte sensazione di aver ingogliato il ticino.

Mi serve una terapia che mi rafforzi la gloria. Mi sento come fossi sfigurato da 4 airbag. Pronto da Tumulare coi bucaneve

10 commenti:

  1. sentivo la tua mancanza, ma magari ti ho visto all'oviesse la scorsa settimana, chi lo sa.....

    RispondiElimina
  2. Almeno hai scritto, e che cazzo.

    RispondiElimina
  3. l'ultimo quasi è in minuscolo:
    - perché hai sbagliato a mettere il punto...
    - perchè non funziona il caps lock...
    - o perché avevamo la stessa puttana come insegnante di italiano?

    RispondiElimina
  4. Stamattina mi sono svegliato alle 5 del pomeriggio e da allora continuo a fissare la caffettiera sperando che si ecciti.
    Non sta funzionando, forse perché non ho lavato i denti.

    RispondiElimina
  5. dove.cazzo.eri.finito.
    E comunque io e te dobbiamo parlare. Dovevamo parlare oggi, ma va bene anche il prossimo.

    RispondiElimina
  6. Se le istruzioni dei kit di montaggio delle macchine sadomaso fossero più chiaro non soffrirei così tanto a montarle. Ma forse lo fanno apposta. Il novantanove per cento delle cialde per caffè ordinate via internet, in realtà, sono vibratori super-realistici. Sapevatelo.

    RispondiElimina
  7. Da far accapponare le palle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. emani il tipico tanatos che avvolge le conduzioni di bianca berlinguer

      Elimina
  8. You are so sweet! Would you like to follow each others blog on GFC? XoXo

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  9. Quando ti leggo non posso fare a meno di sentirmi come l'omino sulle 50 lire con le palle ben posizionate sullo spigolo dell'incudine! Grazie dei fiori!

    RispondiElimina