domenica 27 marzo 2011

come cambia il Look dopo una ischemia


(in foto: una donna che apllica pedissequa la piu normale profilassi per assumere l'aulin a stomaco pieno)

Erika ha sempre fatto in modo di non usare il preservativo con me, io mi fido, mi giura che usa sempre l'amuchina dopo aver succhiato cazzi ad accolite confraternite di congolesi raccogliarance appena raggiunti da qualche sventagliata di pallini ad aria compressa.

Ritornava con l'ano come c'avessero girato dentro le scene di Jumanjy quando escono dal tabellone del gioco accolite di confraternite congolesi.

La mia ragazza dipinge le mattonelle con la colla. L'ho conosciuta grazie alla puntata di Iacona sugli ospedali psichiatrici giudiziari. Sono riuscito a schiavizzarla avallato da un paio di video di Giulietto Chiesa contiguamente alla minaccia che avrei abbattuto le sue mammelle dirottando due aerei di linea.

Dopo qualche tempo come tutte le relazioni di coppia si è svilita la libidine, allora Ho preso spunto da come vengono allevate le vongole sui fondali, in particolare dalla venericoltura delle Tapes philippinarum, per cercare di rendere il nostro un rapporto vizioso e immorale, magari come quello tra Corona e un bracciolo da piscina.

Ora ci divertiamo a seguire Michelle Obama, è il nostro hobby, lei è elegante come un viados sulla Togliatti che mangia da una scatoletta di tonno aperta.

Se gli orologi Festina e Jag Avvocati in divisa mi hanno insegnato molto sullo stile, devo a Sabra e Shatila una consapevolezza fondamentale: Sempre sempre trucco leggero.

Non che io abbia riserve sulla stampa nazionale ed internazionale allietata dalla First lady con i suoi tailleur gialli Gran Soleil Ferrero e il portamento di chi si nutre di uova di muggine conservate in un palmo. Tutt'altro.

Certo è che La Moglie di un presidente sempre pronta su tutti i fronti dei catering europei, inizia a rimpinguarmi i coglioni, basta beneficenze in favore di popolazioni in lotta per la suddivisione equa di un Tostapane per un'area estesa come il Darfour mentre l'Hiv grazie ai precetti cristiani si diffonde nella popolazione alla velocita di Fisichella.

Erika ha una fissa per High school musical, le ho regalato le infradito della 3 serie, non le bastava, le ho regalato un carefree coi testi delle canzoni, una scala mobile della Metro con le foto dei protagonisti incastonate in ogni feritoia di ogni scalino, niente, allora rassegnato ho fatto una pazzia meschina, ripugnante, spregevole, vile e bieca meramente funzionale ad una pura finalità riproduttiva: le ho rigirato la fascetta di Elisr di Rocchetta da 2litri in un collo bianco da cerimonia nuziale.

14 commenti:

  1. Ho sempre sognato di ricevere in dono una scala mobile della metro. Nessuno mi ha mai amata tanto da regalarmela, però...

    RispondiElimina
  2. Ma come mai diventi sempre meno nonsense?

    RispondiElimina
  3. La Mia ragazza crede che io la tradisca con un'altra avendo rapporti adulteri su fogli Exel

    RispondiElimina
  4. Efedrina:

    Il piu bel dono che uno puo ricevere è un telo da mare con la foto di una colonscopia

    RispondiElimina
  5. pura musica, pura musica. E freschezza. Quando ridi e non sai perche'. Prima ti internavano adesso c'e' Satira senza raucedine.
    PS:non provare di venirmi a trovare a Londra senza un tuo libro.

    RispondiElimina
  6. Erika è una saggia.
    Dille di provare con l'acido muriatico, in caso di vicinanze inopportune sviluppa gas altamente tossici.

    RispondiElimina
  7. L'ho conosciuta grazie alla puntata di Iacona sugli ospedali psichiatrici giudiziari

    c'ERA PURE IL SENATORE MARINO

    RispondiElimina
  8. Inneres Auge:

    Sei il Leader del movimento "Alludere, Sobillare, Disinteressarsi"

    RispondiElimina
  9. Mr.Tambourine:

    Sono pur sempre un Bianco, non puoi trattarmi cosi

    RispondiElimina
  10. Giova:

    Il tuo messaggio non vale, è come emettere feci con rabbioso crepitio quando si è soli in casa. Cosi è facile

    RispondiElimina
  11. Bellissimo il carefree con i testi delle canzoni, nessuno mi hai mai fatto un regalo cosi'! Erika e' una ragazza fortunata! :)

    RispondiElimina
  12. erika secondo me preferisce partorire dalla bocca feti abortiti di arancini lavati coll'olio crudo e gli involtini primavera preparati con dovizia di piedi in cina, assieme ai cadaveri uguali ai vivi viceversa.
    viaggiando erika ha imparato a mettere la vagina appiccicata al cerchio del water e prendere tutti gli spermatozoi che galleggiano sulla ceramica delle ferrovie dello stato. erika avrà a breve un rigurgito pari a un terremoto giapponese e s'apriranno le acque senza fuoriuscite di liquidi, né marcescenti.

    RispondiElimina
  13. Daniz:

    Preferirei avere piu intimità con l'amido

    RispondiElimina
  14. Vittoria A.:

    Ti autograferei il salvaslip

    RispondiElimina